• ECHEVERIA AGAVOIDES “LIPSTICK”

    Famiglia: Crassulaceae

    Provenienza: San Luis Potosi (Messico)

    Stagionalità: da Marzo a Novembre, riposo nel periodo invernale.

    Fioritura: estiva.

    Esposizione: piena luce.

    Temperatura: tollera temperature minime fino a 5°C.

    Acqua: bagnature regolari ogni 10-15 giorni in stagione vegetativa, assicurarsi che il terreno sia asciutto tra un’annaffiatura e l’altra. In inverno sospendere le irrigazioni.

    Terreno: composto organico minerale ben drenato. Concimazioni regolari.

     

  • ECHEVERIA ALBIDA

    Famiglia: Crassulaceae

    Provenienza: Origine cultivar.

    Stagionalità: Da Marzo a Ottobre, riposo in periodo invernale.

    Esposizione: Piena luce.

    Temperatura: Resistente a temperature minime prossime allo 0°C, purché la pianta sia asciutta.

    Acqua: Bagnature regolari ogni 15 giorni in stagione vegetativa. Sospendere in inverno.

    Terreno: Composto organico minerale ben drenato. Concimazioni regolari.

  • ECHEVERIA BLACK PRINCE

    Famiglia: Crassulaceae

    Provenienza: origine cultivar (ibrido tra Echeveria shaviana e Echeveria affinis).

    Stagionalità: da Marzo ad Ottobre, riposo nel periodo invernale.

    Fioritura: autunnale – invernale con fiori rossi.

    Esposizione: da luce parziale a piena luce.

    Temperatura: non tollera il freddo. Resiste fino a temperature minime fino a 5° purché la pianta sia asciutta.

    Acqua: bagnature regolari ogni 15 giorni durante la stagione di vegetazione. Sospendere le irrigazioni di inverno. Tra un’annaffiatura e l’altra assicurarsi che il terreno sia asciutto.

    Terreno: composto organico minerale ben drenato, concimazioni regolari.

     

     

  • ECHEVERIA BLACK PRINCE

    Famiglia: Crassulaceae 

    Provenienza: origine cultivar (ibrido tra Echeveria shaviana e Echeveria affinis).

    Stagionalità: da Marzo ad Ottobre, riposo nel periodo invernale.

    Fioritura: autunnale – invernale con fiori rossi.

    Esposizione: da luce parziale a piena luce.

    Temperatura: non tollera il freddo. Resiste fino a temperature minime fino a 5° purché la pianta sia asciutta.

    Acqua: bagnature regolari ogni 15 giorni durante la stagione di vegetazione. Sospendere le irrigazioni di inverno. Tra un’annaffiatura e l’altra assicurarsi che il terreno sia asciutto.

    Terreno: composto organico minerale ben drenato, concimazioni regolari.